18 agosto 2013

Il senso

Parliamo di sensi.

I soliti cinque sensi corporei, che volenti o nolenti conosciamo.

Il senso delle cose. Il senso della vita.

Ma in tutto questo delirio estemporaneo che è la vita, un senso c'è? O c'è solo un percorso fatto di incroci, scelte, non scelte? Un caso?

Vorrei lasciare andare, seguire il corso. Trovare casa mia. 

Trovare un senso, il senso della mia esistenza. Il perché sono donna, fatta così, fuori dagli schemi, un carattere di merda, ingestibile per tutti, me compresa.

È l'insostenibile assurdità delle incomprensibili risposte. Abbiamo una mente abbastanza evoluta per porre le domande, ma non evoluta abbastanza da fornire le soluzioni. 

Fumare. Bere. Eccetera. 

Placare questo senso di vuoto nel momento in cui si cerca un senso.

Come si fa a trovare un senso, quando si è un enorme controsenso? 






Nessun commento :

Posta un commento